UOLLI (Tomas Marcuzzi) nasce nel 1978 a Udine dove vive e lavora.

Nato come grafico pubblicitario, si è poi da subito appassionato all’illustrazione e all’animazione e successivamente ha deciso di abbandonare in parte l’arte digitale per costruire i suoi lavori quasi interamente a mano. Nel 2008 ha diretto il suo primo videoclip Ippocastano a metà strada tra animazione e costruzione reale di carta che è stato poi selezionato al MuseekFestival di San Pietroburgo. Negli anni a seguire ha realizzato numerosi lavori per varie committenze in ambito culturale come il Trieste Film Festival, l’Home Page Festival di Udine, il Sexto ‘Nplugged di Pordenone, il Far East Film Festival di Udine e l’Yspsigrock Festival di Castelbuono, realizzando trailer e campagne pubblicitarie. Il suo stile tattile è diventato un vero e proprio marchio di fabbrica negli anni e lo ha portato ad ottenere alcuni riconoscimenti e uscite su magazine nazionali e internazionali tra cui Gestalten, Max, Wired e tanti altri. Ha sviluppato alcuni importanti video promozionali anche per alcune istituzioni come la camera di commercio, l’università di udine, e per alcune note aziende come Bata, Moleskine, Banca di Credito Cooperativo, Nescaffè. Da un po’ di anni si è dedicato principalmente nella realizzazione di videoclip musicali, realizzando video per Amari, Brunori Sas, Meg, Virginiana Miller, Lo stato sociale, Populous e molti altri. In questi lavori il suo stile si è sposato alle esigenze promozionali senza intaccare la propria libertà stilistica e il suo immaginario naif, mostrando il suo mondo in bilico tra reale ed irreale, spesso costruito con le proprie mani creando scenografie, o storie dove far abitare lo spettatore.

UOLLI (Tomas Marcuzzi) was born in 1978 in Udine/Italy where he lives and works.

He started off as a graphic designer, but his passion for illustration and animation led him to partly give up digital art and to create his work almost entirely by hand. In 2008 he directed his first music video, Ippocastano, a halfway house between animation and real paper construction, that was then selected for the MuseekFestival of St. Petersburg. In the following years he has created numerous pieces for various clients in the cultural sphere such as the Trieste Film Festival, the Home Page Festival of Udine, the Sexto ‘Nplugged of Pordenone, the Udine Far East Film Festival and the Yspsigrock Festival of Castelbuono, making trailers and advertising campaigns. His tactile style has become a real trademark over the years leading him to gain recognition and to contribute to national and international magazines including Gestalten, Max, Wired and many others. He has made some important promotional videos for institutions such as the Chamber of Commerce, the University of Udine, and some well-known companies such as Bata, Moleskine and the Cooperative Credit Bank. For some years he has devoted himself mainly to the production of music videos, making videos for Amari, Brunori Sas, Meg, Virginiana Miller, Lo stato sociale, Populous and many others. In these works his style has fitted in well with promotional needs without affecting his artistic freedom and his naive imagination, showing his world suspended between the real and unreal, he often creates his own sets that engage the viewer as an inhabitant of the story.